Sito ufficiale della Pallamano Conversano.it
 
Logo
 
 
     
 
..Home
 
PALMARES
Stella di bronzo Merito Sportivo

Campioni d'Italia Juniores 1983

Campioni d'Italia Allievi 1995

Campioni d'Italia Under 18 - 1997

Campioni d'Italia Under 20 - 1997

Campioni d'Italia Under 19 - 2002

Coppa Italia 2003
Campioni d'Italia 2002/2003
Campioni d'Italia 2003/2004
Campioni d'Italia Under 21 - 2005
Coppa Italia 2006
Campioni d'Italia 2005/2006
Supercoppa d'Italia 2005/2006
Handball Trophy 2006
 
PROGETTO PUGLIA
 
 
 
SPONSOR UFFICIALI
 

 

 

 
BetItaly - Scommesse sportive
 
 
 
 
 
 
TELEREGIONE
 


COSTRUIRE Srl

 

IL PIATTO FUMANTE
Castellana Grotte
 

 
CONVERSANO CERCA LA VITTORIA CONTRO LA CAPOLISTA (sabato 14 h 18:30)
 
 

Il Conversano è costretto a vincere, nella quarta giornata d'andata della prima fase del campionato d'elite, contro il Trieste, per mettere alle spalle il brutto inizio di stagione.
L'avversario è il peggiore che in questo momento potesse capitare: il Trieste, capolista, che ha conquistato tre vittorie su altrettante partite. Servirà il miglior Conversano per mettere in cascina i tre punti, in caso di sconfitta la classifica prenderebbe una brutta piega, in quanto i biancoverdi andrebbero a meno nove proprio dai giuliani.
"Una partita peggiore in questo momento non poteva capitarci- osserva il direttore tecnico Flavio Bientinesi- veniamo da un momento poco brillante, abbiamo, però, varie attenuanti: le assenze importanti e la grande stanchezza dovuta ai tanti impegni degli scorsi giorni. Speriamo di fare bene, certo è che il Trieste è la squadra più in forma del campionato e sta giocando una buona pallamano, portiamo tutto il dovuto rispetto ad una grande squadra, ma purtroppo in trasferta non siamo ancora riusciti a fare risultato, di conseguenza vincere in casa diventa quasi un obbligo per noi".
Anche il pivot Giorgio Fantasia crede che la gara contro la capolista sarà proibitiva: "Sarà un match durissimo, il Trieste gioca, probabilmente, la migliore pallamano del nostro campionato, ha un centrale fortissimo Ivancic, che con il terzino destro Tomic forma una coppia molto temibile. E' nei momenti difficili, però, che le grandi squadre mostrano il carattere e sono sicuro che tireremo fuori tutto la nostra grinta per centrare un risultato positivo e lasciarci alle spalle questo brutto periodo"
Indisponibili per l'Indeco Fusina e Spalla, mentre ci sono ancora seri dubbi sull'utilizzo di Civelli e Sahinovic.
Appuntamento al Palasangiacomo, alle ore 18.30
Arbitri del match: Cason-Cattozzo
Gli appassionati potranno riassaporare le emozioni della partita contro il Trieste martedì sera alle ore 22, su Teleregione, che da quest'anno accompagnerà l'Indeco Conversano ed i suoi tifosi trasmettendo le partite casalinghe della squadra campione d'Italia.
sabato 14 ottobre 2006 4^ giornata andata:
19.00 MERANO-JUNIOR FASANO
19.00 BOLOGNA-ITALGEST SALENTO D’AMARE
POSTICIPO DIRETTA TV RAISPORT SATELLITE
martedì 17 ottobre 2006

17.15 FORST BRIXEN-AL.PI. PRATO

 
UN BUON CONVERSANO PIEGA LA CAPOLISTA
 

Conversano: Fantasia 2; Hoffman; Scisci;Farar 2; Di Maggio 8; Pardales; Kust 4; Civelli 1; Amendolagine; Marinè 8; Spinozza; Napoleone; Minunni 4; D’Alessandro: All.Bolea
Trieste: Modrusan; Scalone; Skoko 1; Ciriello; Visintin 4; Martinelli; Tomic 6; Tokic 1; Carpanese; Lo Duca; Ivancic 3; Tumbarello 4;
All. Radojikovic

14 OTT. 2006:
Conversano-Trieste 29-19 (14-9)
Il Conversano ritrova se stesso e, giocando una buona gara, sconfigge il Trieste per 29-19. Una partita che i biancoverdi hanno sempre amministrato e condotto, non andando mai sotto nel punteggio.
Cambia le carte in tavola mister Bolea proponendo nella formazione iniziale Pardales tra i pali, Di Maggio sull’ala destra, Kust terzino destro, Farar centrale, Marinè terzino sinistro, Hoffman ala sinistra, mentre per il ruolo di pivot il tecnico spagnolo sceglie Paolo Minunni.
Buona la partenza dei padroni di casa, subito sul 3-0, si nota la grinta e la voglia di fare bene dei giocatori dell’Indeco. I giuliani dopo i primi minuti di sbandamento rimettono in ordine le idee e riescono ad accorciare le distanze fino al -1 (6-5) approfittando della doppia espulsione temporanea sanzionata a Minunni e Di Maggio. Subito dopo, però, il Conversano riprende a spingere ed al 18’ un contropiede del solito Di Maggio riporta sul +3 i padroni di casa. Il Trieste non riesce a segnare, la difesa biancoverde è molto efficace, lascia pochi spazi ai tiratori giuliani. Il Conversano, quindi, riesce a difendere e ripartire in contropiede. Al 21’, sul 12-7, Radojikovic chiama time out, ma i padroni di casa non perdono la concentrazione e chiudono la prima frazione sul 14-9.
Nel secondo tempo parte forte il Trieste che in una manciata di secondi recupera due reti portandosi sul 15-12. Ma ancora il Conversano riprende in mano il match, ristabilendo cinque reti di distanza (20-15 al 13’). Al 16’ fa il suo ritorno in campo Bruno Civelli, l’argentino riuscirà anche a mettere a segno una rete. La gara resta saldamente nelle mani dell’Indeco fino al fischio finale, il Trieste ha provato a rientrare in partita, tentando qualche contropiede, ma non è servito a nulla,anzi, con il passare dei minuti i ragazzi di Bolea hanno incrementato sempre più il vantaggio fino al 29-19 conclusivo.
Soddisfatto, a fine gara, il vice allenatore Antonello Malena: “Abbiamo risposto alla grande alle critiche, siamo riusciti a giocare un’ottima partita, facendo bene sia in difesa che in attacco. Tutti i ragazzi hanno giocato per raggiungere lo stesso obiettivo, mettendoci tanto cuore e tanta grinta. Voglio ringraziare il pubblico accorso al palazzetto, stasera i nostri tifosi sono stati eccezionali, ci hanno aiutato a superare l’ostacolo con il loro affetto e calore”.
LE ALTRE DELLA 4^ GIORNATA:
MERANO-FASANO 28-28 (12-14)
BOLOGNA-CASARANO 35-31 (17-12)
martedì 17 ottobre 2006 (RAISPORTSAT)
17.15 FORST BRIXEN-AL.PI. PRATO